Abituati a vivere sano!

Le barrette energetiche sono salutari?

quello che devi sapere sulle barrette energetiche

Negli ultimi anni le barrette energetiche sono riuscite ad uscire da un ambito prettamente sportivo e si trovano in ogni supermercato. Le barrette energetiche sono veloci da mangiare, facilmente trasportabili e molti affermano che sono buone come una normale barretta di cioccolato. Sono molti in consumatori che cercano proprio quella sferzata di energia quando consumano uno di questi snack motivo per cui sono diventate molto popolari.

Ma solo perché le barrette energetiche sembrano sane e naturali, dopo tutto molte sono ricche di fibre e proteine ​​sotto forma di frutta secca e noci, non è detto che lo sia davvero così salutari come si potrebbe essere portati a pensare. Alcuni di questi snack, infatti, contengono zuccheri aggiunti e grassi saturi, per non parlare del fatto che una barretta fornisce un apporto medio di circa 350 calorie.

Oggi cerchiamo di fare sfatare i miti comuni sulle barrette energetiche.

Come scegliere una barretta energetica

Controlla l’etichetta! Questa scontata raccomandazione vale per tutti i prodotti confezionati e non fanno eccezione le barrette energetiche. La regola principe da seguire è davvero semplice: meno ingredienti sono indicati sull’etichetta, meglio è.

Più additivi sono indicati sull’etichetta, in particolare gli alcoli di zucchero, come sorbitolo e xilitolo, che possono causare disturbi gastrici, e meno è probabile che la barretta che stai osservando possa guadagnarsi il soprannome di “sano”. Anche gli oli di palma, le proteine ​​della soia e i cosiddetti aromi naturali sono dei segnali di pericolo.

Scegli delle barrette energetiche con meno ingredienti e assicurati di riconoscerli e di poterli pronunciare. Pensa: noci, uvetta, semi, miele o anche cioccolato fondente praticamente il sapore dell’impasto per biscotti con gocce di cioccolato, non ti servono troppe altre cose.

scegliere le giuste barrette energetiche
Moltissime le barrette energetiche in commercio oggi

Le barrette energetiche forniscono realmente energia?

Se corri in palestra prima o dopo il lavoro e non hai tempo per mangiare, alcune barrette energetiche possono essere una buona fonte di fibre e proteine che ti aiuteranno a superare la lezione di spinning. Ma anche un panino al burro di arachidi o un pezzo di frutta e noci. In altre parole, non c’è niente di magico negli ingredienti delle barrette energetiche che non puoi trovare in altri alimenti.

Le barrette energetiche possono aiutare a dimagrire?

Molte persone pensano che le barrette energetiche siano ottime per perdere peso. Non necessariamente. Il problema è che, invece di usare una barretta come sostituto della colazione o del pranzo, le persone finiscono per mangiarla in aggiunta a qualsiasi altra cosa si abbia nel piatto, aumentando il numero di calorie assunte durante la giornata.

Questo perché una piccola barretta energetica da sola non fornisce quel senso di sazietà come, ad esempio, una tazza di yogurt e un po’ di frutta. Se vuoi sostituire la colazione o il pranzo con una barretta energetica, e nient’altro, prendine una con almeno 8 grammi di proteine ​​e 2 grammi di fibre per la massima sazietà.

Qual è la scelta migliore: una barretta energetica o una normale barretta di cioccolato?

È meglio preferire una barretta energetica, purché soddisfi i requisiti di cui sopra. Se opti per una con semi, noci e grassi sani, finirai per ottenere un maggior rapporto qualità-prezzo.

Le barrette senza glutine sono una buona idea per chi è intollerante al glutine?

Dipende. Le persone si appassionano all’etichetta “senza glutine”, ma non è un motivo per comprare qualcosa. Riguarda ancora gli ingredienti, e meno e più riconoscibili sono, meglio è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.